Giainel's Secrets

Ago
14
2012

SGP Case Neo Hybrid: Ottima custodia per Samsung Galaxy Nexus | Recensione

Da ormai due settimane, sono un felice possessore del Samsung Galaxy Nexus. Avevo resistito all’offerta di € 299.00 proposta da Marco Polo, ma quando Media World ha ulteriormente ribassato il prezzo proponendolo a € 239.00, non ho saputo resistere e sono caduto in tentazione. 🙂

Fin dai primi minuti in cui lo tenevo fra le mie mani, pensavo a come potessi proteggerlo al meglio. Sopratutto, la parte posteriore del dispositivo visto che il display è dotato di un vetro protettivo che dovrebbe proteggerlo dai comuni graffi che si potrebbero creare con chiavi ed altri accessori.

Non esiste una vera e propria custodia ufficiale per questo smartphone, così ho deciso di fare qualche ricerca.

Dopo un paio d’ore a spulciare tra siti e forum, alla fine ho trovato una custodia davvero ben fatta realizzata da Spigen SGP, un’azienda specializzata nella realizzazione di custodie e accessori per i più famosi dispositivi sul mercato.

Recensione SGP Case Neo Hybrid per Samsung Galaxy

Nexus

Il nome esatto di questa custodia è Samsung Galaxy Nexus Neo Hybrid Series ed è disponibile in cinque diverse colorazioni: rosso, bianco, giallo, argento e nero.

Essendo stata realizzata su misura per il Galaxy Nexus, la custodia avvolge il dispositivo in modo perfetto, riprendendone le curve e non andando quindi a stravolgere il design del dispositivo. Lo spessore aggiunto è davvero irrisorio ed anche il peso rimane pressoché uguale.

Essendo così precisa nelle dimensioni, è giusto sottolinearvi che non so dirvi se la custodia vada bene anche con i Galaxy Nexus dotati di batteria maggiorata da 2000 mAh.

A differenza delle normali custodie, questa si differenzia per essere composta da due parti e non da un singolo pezzo come si potrebbe pensare.

La prima parte, è realizzata in silicone e va ad avvolgere il dispositivo nella sua intera dimensione, compresi anche i tasti del volume e di accensione/spegnimento.

Essa è fondamentale in quanto, oltre a proteggere la parte posteriore,  genera un piccolo spessore che fa sì che quando si appoggia il telefono dalla parte del display, quest’ultimo non entra mai in contatto con la superficie, garantendogli quindi più protezione.

La stessa cosa si ripete anche nella parte posteriore, impedendo alla fotocamera di aderire alla superficie su cui è appoggiato lo smartphone.

La seconda parte, invece, è realizzata in policarbonato e serve per tenere insieme il tutto. Infatti, avvolge solamente i bordi del dispositivo andando a fornire ulteriore protezione nelle zone più sensibili.

L’unione di queste due parti, oltre a fornire un’ottima protezione, permette di avere maggior grip nell’impugnatura in modo tale che scompaia quella sensazione che possa scivolare dalle mani da un momento all’altro.

Vi propongo ora una serie di foto che ho scattato per potervi meglio rendere conto di quanto vi ho finora descritto a parole. Cliccateci sopra per ingrandirle, così da vederle meglio.

[nggallery id=1]

Veniamo al prezzo. Il sito ufficiale di SGP ha come prezzo di vendita $ 24.99 (nel momento in cui sto scrivendo è in offerta a $ 13.99). La trovate cliccando qui. Non avendola acquistata tramite il sito ufficiale, non so dirvi quanto siano le spese e i tempi di consegna.

Io, avendola trovata su Amazon Italia (la trovate cliccando qui), ho scelto di acquistarla tramite loro al prezzo di € 22.31. Osservando il tracciamento del pacco fornito da Amazon, posso dirvi che la mia custodia è partita dalla Germania per poi arrivare in Italia. Ordinata Domenica, arrivata Giovedì come da previsione.

In conclusione, posso dirvi che sono molto soddisfatto dell’acquisto e che se state ancora scegliendo quale custodia utilizzare per proteggere il vostro Nexus, la Neo Hybrid di SGP potrebbe fare al caso vostro.

Ciao, alla prossima! 😉

Ti potrebbero anche interessare:

About the Author: Davide Ginelli

Mi chiamo Davide, anche se su questo Blog, utilizzo il mio nickname, Giainel. Sono un ragazzo di 21 anni e frequento il corso di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

2 Commenti      Comments RSS Feed

  • Ciao carissimo Giainel !!!!
    Ora che anche tu sei diventato possessore di un samsung,
    potrai rispondere alle domande che ti avevo posto qualche tempo fa….soprattutto a quella del led di notifica !!!
    Esiste un modo per farlo funzionare o proprio manca fisicamente dai nostri device ???
    A presto.Giainel !!!

    • Ciao Papà Fabio! Scusa se non ho risposto al tuo precedente commento, ma in questi mesi non sono molto presente sul Blog.

      Purtroppo, sul Galaxy S Plus, non esiste un vero e proprio led di notifica.
      Per ovviare a ciò, puoi utilizzare un programma chiamato NoLed: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.led.notify&feature=nav_result#?t=W251bGwsMSwxLDMsImNvbS5sZWQubm90aWZ5Il0

      che ti permette di visualizzare un pixel colorato o un’apposita icona quando hai una notifica non letta. Lo avevo usato a suo tempo quando, cambiando rom sull’Ideos, non riuscivo più a far funzionare il led di stato e non era male.

      Ciao!

Archivi