Giainel's Secrets

Mar
8
2012

Come fare il downgrade per reinstallare Android Honeycomb su Asus Transformer TF101

Sebbene nella giornata di ieri, Asus abbia comunicato che il giorno 13 Marzo verrà rilasciato un aggiornamento con la correzione dei problemi più gravi, qualcuno di voi potrebbe essere stufo di avere un tablet inutilizzabile (soprattutto se lo usate per lavoro).

A chi ha avuto problemi in seguito all’installazione dell’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich sul proprio Transformer, Asus consiglia di fare un downgrade e di reinstallare Honeycomb.

Peccato che non dica che, non so bene ancora per quale motivo, sia impossibile entrare in modalità recovery e che quindi non sia possibile installare la rom ufficiale basata su Honeycomb, tramite microSD.

L’unica soluzione è quella di installare una recovery modificata. Se il vostro Transformer è diventato inutilizzabile in seguito all’aggiornamento ad ICS e volete tornare ad Honeycomb ufficiale, allora l’unico modo è quello che sto per illustrarvi.

Purtroppo, l’installazione della recovery modificata invalida la garanzia. Quando però reinstallerete Honeycomb, la recovery modificata verrà sostituita da quella di Asus e quindi il vostro tablet tornerà in garanzia.

Ho testato questa procedura personalmente sul mio Transformer TF101 e non ho avuto nessun tipo di problema. Spero sia la stessa cosa anche per voi. Purtroppo, c’è sempre una minima percentuale di rischio e quindi, in caso di eventuali problemi sorti nel seguire questa guida, non mi assumo nessuna responsabilità.

Come installare una recovery modificata su Asus

Transformer TF101

Per prima cosa, come vi dicevo, dovete installare una recovery modificata. Per farlo, potete seguire una mia guida al riguardo, cliccando qui.

Ora che avete installato la recovery modificata sul vostro Transformer, potete procedere con il download del firmware originale basato su Honeycomb.

Come scaricare il firmware originale per Asus Transformer

TF101

Per prima cosa, dovete scaricare il firmware basato su Android Honeycomb 3.2.1. Per farlo, cliccate qui.

Nel campo “Select OS” scegliete “Android“. Attendete che la pagina si ricarichi automaticamente e poi cliccate su “Firmware“. Comparirà un elenco di voci, ognuna corrispondente ad una versione di Android e alla regione del tablet.

Cercate la voce “Version  V8.6.5.21“. Come potete vedere, di fianco a questo codice, compare un’altra sigla tra parentesi. Questa sigla indica la regione di appartenenza del tablet. Se il vostro, è il modello italiano, dovete far riferimento alla sigla(WW)“.

Dunque, la voce completa a cui dovete far riferimento è: “Version V8.6.5.21(WW)“. Dopo averla individuata, se guardate sotto la tabella di riferimento, c’è la scritta “Download from“. Voi, cliccate suGlobal (DLM)per avviare il download del firmware.

Non vi resta che attendere che l’operazione di download giunga al termine.

Asus, non so per quale motivo, ha rimosso dai suoi server alcune versioni versioni del firmware 8.6.5.21 basato su Honeycomb tra le quali anche la WW compatibile con i modelli italiani.

Fortunatamente, avevo una copia del firmware sul mio computer e ho potuto farne l’upload.

Trovate il link per scaricare il firmware 8.6.5.21 (WW), cliccando qui.

Preparazione microSD per l’installazione del firmware

A questo punto, procuratevi una microSD da almeno 1 GB vuota e collegatela al vostro computer.

Ora, estraete l’archivio rar del file che avete appena terminato di scaricare, che è poi quello che contiene il firmware.

Comparirà una cartella chiamataASUS“. Voi, dovete copiare questa cartella nella microSD vuota che dovreste già aver collegato al computer.

Quando il trasferimento sarà completato, scollegate la microSD. A questo punto, spegnete il tablet se lo avete acceso e non tenetelo collegato al computer.

Ora, inserite la microSD nello slot apposito del Transformer.

Come entrare in modalità Recovery su Asus Transformer

TF101

Il downgrade vi farà perdere tutti i dati che avete sul vostro Transformer. Quindi, prima di procedere con la parte conclusiva della guida, fate un backup di quello che non volete perdere.

A questo punto, dovete essere in questa situazione: il tablet è spento e la microSD con la cartellaASUSè inserita al suo interno.

Spegnete il tablet. A questo punto, tenete premuto il tasto “Volume giù“. Ora, sempre tenendolo premutopremete il tasto di accensione.

Tenete questi tasti premuti fino a quando non compare una schermata fissa con il logo “Eee Pad” e delle scritte in altoa sinistra (all’avvio potrebbe comparire per un breve attimo il logo “Eee Pad” e poi scomparire subitoNon lasciate ancora i tastiDovrete lasciarli quando vedrete il logo “Eee Pad” per la seconda volta, quindi dopo circa 12 secondi).

A questo punto, lasciate i due tasti ed entro 5 secondi premete il tasto “Volume su“.

Con questa combinazione di tasti, entrerete in modalità recovery.

Come effettuare il downgrade per reinstallare Honeycomb su

Asus Transformer TF101

Qui, utilizzando i tasti “Volume giù” e “Volume su” selezionate la voceWipe“. Fatto questo, premete il tasto di accensione.

Compariranno una serie di voci.

Voi, selezionate la voceWipe data (factory reset)e premete il tasto di accensione. A questo punto, selezionate la voceYes — delete all user datae premete il tasto di accensione. Attendente che il processo giunga al termine.

A questo punto, tornerete nella schermata principale. Questa volta, selezionate la voceWipe cachee premete il tasto di accensione. Ora, selezionate la voceYes – Wipe Cachee premete il tasto si accensione.

Ora, selezionate la voceWipe dalvik-cachee premete il tasto di accensione. Selezionate la voceYes – Wipe Dalvik Cachee premete il tasto di accensione.

Infine, al termine del processo, selezionateWipe battery stats”  e premete il tasto di accensione. Nella nuova schermata, selezionate la voceYes – Wipe Battery Statse premete il tasto di accensione.

Terminate queste operazioni, selezionate la voceGo backe premete il tasto di accensione.

Dopo essere tornati nella schermata principale, selezionate la voceInstall from zip file” e premete il tasto di accensione.

Nella nuova schermata, assicuratevi che sia selezionata la voceChoose zip file from SD card” e premete il tasto di accensione.

Comparirà la scrittaASUS/“. Assicuratevi che sia selezionata e premete il tasto di accensione. Nella nuova schermata, selezionateUpdate/” e premete il tasto di accensione e nella nuova schermata selezionateWW_epad-user-8.6.5.21.zip” e premete il tasto di accensione.

Infine, selezionateYes – Install WW_epad-user-8.6.5.21.zip” e premete il tasto di accensione.

Ora, non vi resta che attendere che il processo di downgrade giunga al termine.

Ad installazione completata (comparirà la scritta verde in basso “Install complete”), tornerete nella schermata precedente della recovery. Voi, selezionateGo backe premete il tasto di accensione.

Selezionate la voceReboot system” e premete il tasto si accensione.

Il tablet si riavvierà e dopo qualche minuto comparirà la schermata di benvenuto. Selezionate la vostra lingua e configurare il tablet come meglio preferite.

Se tutto è andato bene, dovreste avere Android Honeycomb – versione 3.2.1 installato sul vostro Transformer.

Fino al 13 Marzo, data in cui verrà rilasciato il nuovo aggiornamento con la correzione di tutti i principali problemi riscontrati, non dovrebbe comparirvi nessuna notifica di aggiornamento.

Se dovesse esservi notificata la disponibilità di un aggiornamento prima del 13 Marzo non installatelo. Infatti, vi installerebbe la vecchia versione di Ice Cream Sandwich con tutti i problemi che purtroppo avete già avuto modo di conoscere.

Bene ragazzi, questo è  tutto. Spero che la guida sia stata sufficientemente chiara e utile a tutti voi. Se doveste avere dei problemi o dei dubbi, lasciate pure un commento. Cercherò di rispondervi il più velocemente possibile.

Ciao! 😉

Ti potrebbero anche interessare:

About the Author: Davide Ginelli

Mi chiamo Davide, anche se su questo Blog, utilizzo il mio nickname, Giainel. Sono un ragazzo di 21 anni e frequento il corso di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

43 Commenti      Comments RSS Feed

  • Ciao, una domanda: la mia CWM non legge la sd (o almeno non compare “install from SD card”. Secondo te, se metto la cartella asus sulla memoria del dispositivo va bene lo stesso? Ciao e grazie

  • Ciao a tutti ho fatto tutta la guida con la clockworkmod e tutto il resto ma dopo il caricamento di honeycomb mi si impalla sulla scritta asus e continua a ricaricarsi no so più come fare il navflash non va perche non c’è modo di installare i driver apx ne in manuale ne con exe. Aiutatemi.

  • Ciao, qualche tempo fa ho fatto il downdgrade ad HC utilizzando la tua guida…non riesco ad entrare in recovery…è normale? (robottino col punto esclamativo)
    eventualmente posso riaggiornare ad ICS via OTA?
    Grazie Mille

    • Ciao Ornitorinco! Sì, puoi fare tranquillamente l’aggiornamento ad ICS via OTA. Il problema che esce il punto esclamativo invece di entrare in recovery io l’ho sempre avuto e per risolverlo ho installato la recovery modificata ClockWorkMod. Ciao!

  • Sei un grande , questa procedura è valida per tutti i tablet con SO android vero? Grazie

    • Ciao Curzio! Grazie mille per i complimenti! Beh, questa guida è pensata per il Transformer e tutti i software utilizzati sono compatibili solo con questo modello di tablet. Teoricamente, basterebbe anche scaricare la rom ufficiale per il tuo telefono/tablet, metterlo nella scheda SD e installarla utilizzando la recovery ufficiale senza il bisogno della ClockWorkMod Recovery. Ciao!

      • Ciao, volevo sapere se posso fare il downgrade ad Honeycomb anche dopo aver aggiornato il tf101 con il secondo update ad ics rilasciato da Asus e se questo downgrade ad Honeycomb potrebbe risolvere i problemi di incompatibilità che ci sono con moltissimi giochi sia ottimizzati x Tegra2 che normali. Spero che potrai aiutarmi perchè sto scoprendo veramente tante incompatibilità e le vorrei risolvere in qualche modo. Grazie x l’attenzione.

        • Ciao Sbrex! Sì, la guida funziona anche se hai aggiornato il tablet all’ultima release disponibile. Ciao!

  • Vi ringrazio tanto! Io non sono Italiano, io sono dalla Bielorussia, ma grazie a Google Translate ho potuto leggere questo! Ha funzionato perfettamente ripristinare il mio TF101! Ho odiato la Ice Cream Sandwich “update”.

    • Ciao Voland! È la prima volta che ricevo un commento da una persona che abita in Bielorussia! 🙂 Sono contento che la mia guida ti sia stata d’aiuto!
      Ciao e grazie per il tuo commento!

  • non va sul mio tf101g dopo il secondi logo premo volume su e mi fa un robottino steso con il segnale attenzione che cosa vuol sire?

    • Ciao Thomas! La guida non è pensata per il Transformer TF101G. L’androide verde con il segnale di attenzione compariva anche a me quando tentavo di entrare in recovery prima che installassi la ClockWorkMod Recovery. Se ti esce quel simbolo, credo che il problema dipenda dal fatto che il Transformer incontra qualche problema quando tenta di avviarsi in modalità recovery. Ciao!

      • Scusa quindi com’è risolvibile questa situazione?

  • Ciao, seguendo tutta la guida completa sono riuscito a tornare ad HoneyComb!!! grazie mille 😀
    il viperMod lo posso usare per rootare questo firmware HoneyComb?

    Grazie ancoraaaa 😀

    • Ciao Ornitorinco! Di niente, sono contento che la mia guida ti sia stata d’aiuto! 🙂
      No, ViperMode non è utilizzabile sul Transformer con Honeycomb. Ciao!

  • Scusa io ho un TF101 che l’assistenza ASUS ha aggiornato con una ROM US (americana), togliendo la WW. Nonostante i vari consigli dell’assistenza per ritornare indietro, non mi è stato possibile perche riconosce solo le US.
    Dovrei rimandare il tablet in assistenza ma mi scoccia, pensi che possa utilizzare questa procedura per sopperire (ti ricordo che ho già la ICS già aggiornata).
    Saluti

    • Ciao Giuseppe51! Davvero strano che ti abbiano installato la rom versione US! Comunque, sì, la guida funziona per qualsiasi rom tu voglia installare, quindi anche la rom Asus WW già aggiornata ad ICS. Ciao!

  • Ciao Davide, ho un problema simile sul. mio transformer prime… io vivo in Brasile, mio padre mi ha portato dall’Italia il nuovo Transformer Prime. L’ho utilizzato per 10 giorni senza problemi fin quando ho eseguito l’aggiornamento al nuovo firmware 9.4.2.21 il giorno 29 Marzo. Dopo l’installazione del nuovo firmware non riesco più ad accedere al Google Play dall’applicazione su desktop (messaggio di errore: “errore del server”) e dal browser ho un problema analogo in quanto non viene più riconosciuto il mio tablet fra i dispositivi. Spero possiate aiutarmi a risolvere il problema. Grazie Roberto

    • Ciao Roberto! Ti consiglio di provare a fare un ripristino del tablet alle condizioni di fabbrica. Per farlo, vai in “Impostazioni”, “Backup e ripristino”. Nell nuova schermata, premi sulla voce “Ripristino dati di fabbrica”.

      Prova a vedere se agendo in questo modo, riesci a risolvere il problema.

      Ciao!

      • l’ho fatto… ma re-installa l’ultimo firmware…. assurdo…
        il problema credo sia dovuto all’indizzo ip del mio dispositivo che è stato associato al Brasile… perché il messaggio adesso è questo “Questo elemento non può essere installato nel tuo Paese.”
        Non sai se è possibile disintallare l’ultimo firmware? O apparire con indirizzo ip di un altro paese?
        Ti ringrazio, ho scritto anche a google e asus ma sto aspettando risposte… CIAO!

        • Ciao Roberto! Scusa se ti rispondo solo adesso. L’unico modo che conosco per disinstallare l’ultimo firmware è quello di fare il downgrade seguendo la mia guida.
          Il problema è che Asus ha rimosso le vecchi versioni basate su Honeycomb. Io, sono riuscito a recuperare solamente quella per i modelli europei (http://giainelsecrets.com/2012/03/download-del-firmware-8-6-5-21-ww-honeycomb-per-asus-transformer-tf101/), quindi non posso esserti molto d’aiuto.

          Mi spiace. Non so cosa ti abbia detto Asus, però al momento l’unica “soluzione”, è quella di aspettare il nuovo bug fix che penso avverrà a breve.

          Ciao!

  • Ringrazio Giainel per le spiegazioni esaustive. Ho ripristinato il mio tablet asus TF101 alla versione 3.2.1 e poco dopo la batteria è tornata risparmiosa ed il wi-fi ha smesso di fare le bizze. Continuate così. Siete grandi. Complimenti a Davide per la competenza. 🙂

    • Ciao Warro! Di niente, grazie a te per i complimenti! Sono contento che la mia guida ti sia stata d’aiuto! 🙂 Ciao!

  • Da questo link si può scaricare direttamente la versione WW di honeycomb dal sito della asus. Cliccando su Firmware è la prima della lista.
    http://support.asus.com/download.aspx?SLanguage=en&p=20&s=16&m=Eee%20Pad%20Slider%20SL101&os=32&hashedid=n/a

    • Ciao Andrea! No, il link che hai postato non è compatibile con il Transformer TF101.
      Quel link, permette di scaricare il firmware compatibile con Eee Pad Slider SL101 e non con il Transformer TF101.

      Ciao!

  • Salve a tutti! Nel tentativo di fare il downgrade mi sono imbattuto nel seguente problema: dov’ è la versione WW di Honeycomb? Non la trovo sul sito Asus. Grazie in anticipo!

    • Ciao Simone! Asus, non so per quale motivo, da qualche giorno ha rimosso alcune versioni del firmware basato su Honeycom, tra cui anche la versione WW.
      Fortunatamente, ho tenuto una copia del firmware sul mio computer e ora devo fare l’upload per poi pubblicare il link sul Blog.
      Avrei dovuto farlo oggi, ma non ho fatto in tempo.

      Domani mattina, pubblicherò un post con il link per effettuare il download.

      Ciao!

  • cavolo giainels quando ce tanta gente nel tuo blog tu non ci sei mai!! non studiare troppo!!

    • Ciao Ciccalik! Ci sono, ci sono! 🙂 Prima o poi, rispondo a tutti! 😉

  • concordo con white windon,per uno smartphone o un tablet l’importante e avere un processore di almeno 1ghz e la ram di 500mb,(e ovviamente il multitouch)i terminali dualcore o quadcore che stanno per uscire hanno tutti in grasso problema della durata della batteria!come il nostro asus che bisogna sempre impostare la luminosita’ dello schermo al minimo per raggiungere le 9 di sera..comunque l’emulatore psx io gia’ lo conoscevo ed è una figata,la versione 0.11.11 e per i terminali dualcore,infatti se entri nel menu ce l’opzione dualcore ma ti ciuccia subito tutta la batteria..il miglior emulatore secondo me e quello della nintendo n64,grafica spettacolare molto meglio della psx,fluidissimo,comandi comodissimi e con 3gb ci stanno 40giochi,volevo chiederti ma l’emulatore della sega dreamcast che ai citato tu sei riuscito a scaricarlo? nulldce intendi tu? io ho visto dei video su you tube che fanno girare addirittura sonic heros ma ho letto che e ancora in progettazione..concludo dicendo che anche io ho saputo di i pmart italia, tutti i download funzionano solo che devi correggere i link aggiungendo .com!

  • Ciao Giainel,io da poco ho acquistato un cellulare android 2.3,è un onda tq150,e per quello che l’ho pagato va benissimo,mi chiedevo se esistesse una rom per questo cell,io non l’ho trovata…
    Inoltre volevo sapere se era posssibile scaricare la rom originale(prevenire è meglio che curare)perchè ho istallato un casino app e adesso volevo formattarlo,ma visto che ho fatto un backup solo dopo avere istallato le app… 🙂 credo che sia inutile.
    P.s la versione di android è la 2.3.4; versione bada di base Tq150.tim.fw.b15;versione kernel 2.6.35.7
    Ah dimenticavo,sai qualche app che chiude definitavemente i programmi,tipo ameba per w.m
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    • Ciao Francesco! A quanto pare, da quello che ho letto in questa discussione: http://www.androidiani.com/forum/tutti-gli-altri-smartphone/110110-tim-tq-150-onda-tq-150-a-13.html non ci sono ancora rom per questo telefono, anche perché è uscito da poco e solo sul territorio italiano. Per questi motivi, dovrai aspettare un po’ prima che qualcuno rilasci una rom cucinata.

      Per quanto riguarda la chiusura della app in modo definitivo, anch’io venendo da Windows Mobile, all’inizio, ero un po’ infastidito da questo fattore. In realtà Android nasce come sistema multitasking e ci pensa lui a chiudere le varie applicazioni quando necessario, gestendo tutto il sistema in maniera automatica.
      Comunque, se vuoi chiudere le applicazioni quando vuoi tu, prova l’app Advanced Task Killer Manager: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.rechild.advancedtaskkiller Si tratta di un task manager che ti permette di chiudere le applicazioni nel momento in cui vuoi farlo.

      Ciao!

  • Ciao Giainel,
    come da tua indicazione leggendo sul sito “androiani” ho scoperto che c’è una rom cucinata x il mio tablet chiamata Pistoneone 5.2 molto bella e funzionale con molte app già installate !!!!
    Ora …..mi sapresti “guidare” per scaricare,installare tale rom ??
    Se guardi su youtube pistoneone 5.1 appunto c’è un video dove ti fà vedere tale rom ma ti dice anche che se la installi usando win 7 a 64 bit (ovviamente quello che ho io) c’è qualche problema…..
    Mi aiuti !!??? come sempre del resto !!!…….
    Ciao Giainel

  • Ciao, ho seguito la tua guida per effettuare il downgrade ad honeycomb. Sono riuscito a fare tutto ma mi sono accorto che dopo il downgrade non posso più entrare in modalità recovery. Dopo aver premuto vol giu + pwr e dopo vol su. Mi appare il robot verde con un punto esclamativo verde sul petto e non va più avanti. Alla fine mi tocca riavviare. Cosa posso fare?

    • Ciao Vam80! Scusa se ti rispondo solo adesso. A me questo scherzetto lo ha fatto quando ho installato Ice Cream Sandwich tramite aggiornamento ufficiale.
      Non ho mai provato invece con Honeycomb. Se ti interessa la modalità recovery, fai prima a reinstallare la ClockWorkMod seguendo questa mia guida: http://giainelsecrets.com/2012/03/come-installare-la-recovery-modificata-clockworkmod-su-asus-transformer-tf101/ Ciao!

      PS Lo scrivo qui, così che lo leggano anche altre persone: L’aggiornamento previsto per oggi non verrà rilasciato. Si parla di fine settimana.

      • mah a dire il vero quello lo fa in default se non trova una rom correttamente messa nella sdcard, non è un errore dovuto al downgrade.

    • mah a dire il vero quello lo fa in default se non trova una rom correttamente messa nella sdcard, non è un errore dovuto al downgrade..

  • certo che asus potrebbe anche provare gli aggiornamenti prima di rilasciarli!io addirittura sul mio htc flyer ho deciso di tenere android 2.3.3 e di non aggiornarlo ad haoneycob perchè l’htc sense per tablet e veramente balla,quella di honeycob fa un po cagare…quindi consiglio a papa’ fabio che se non riesce ad installare ice scream sul suo”meraviglioso tablet” di non farsi troppi problemi;-) mettici una skin di ice scream che tanto non cambia nulla!in android l’importante sono le app facili da scaricare(sopratutto con root) e il processore di almeno 1ghz singolcore!se il tablet a questi requisiti io consiglio di tenertelo perchè e un buon tablet,e poi ricordati che un tablet e per sempre!!!!! cmq ieri sera volevo provare ad installarmi la nuova versione dell’emulatore psx fpsc 0.11.11,vado sul sito ipmart italia che penso che tutti conosciate,e ho trovato una bella sorpresa..con la chiusura di megaupload il sito a dovuto cambiare domino in .com , ma praticamente tutti i download di quel sito non funzionano piu 🙁 ..
    ero davvero affezionato a quel sito mi stavo mettendo a piangere.. ipmart dice che e una cosa momentania..speriamo…secondo voi e grave la cosa??
    fattosta’ che su google sono riuscito a trovare lo stesso l’emulatore psx fpsc 0.11.11 in un sito straniero ma una volta installato ho trovato si dei miglioramenti,ma ora alcuni giochi che prima funzionavano ad esempio moto jet 3 ora non parte piu..ora non so se e l’emulatore scaricato in quel sito russo che fa cagare o è l’aggiornamento alla versione 0.11.11..giainels tu che te ne intendi di brutto di ste cose cosa puoi consigliarmi??
    secondo me verrebbero fuori delle guide fantastiche su questi emulatori,sopratutto ora che anche tu possiedi un tablet!alla fine per installarle non ci vogliono nemmeno i permessi di root,sono legali! e inlegale solo fornire il download del bios ma tanto una volta scoperto il nome del bios e facilmente trovabile su google!!! di guide italiane su questi emulatori ce ne sono davvero poche e non riesco a capire il perchè…il bello di android e di poter giocare con tutti i giochi della psx,nintendo64,gameboycolor,sega saturn,dreacast ecc.. senza nemmeno fare il root,altro che i giochi fuffa dell’i phone che costano una cifra e sono tutti uguali(da notare la nuovissima estetica dell’i pad3)e poi i giochi occupano davvero poco spazio..

    • Ciao White Widdown! Sì, ho letto anch’io quanto scritto su Ipmart Italia. Purtroppo, la chiusura di Megaupload, ha portato anche alla “morte” di altri servizi come Filesonic e Fileserve. Non ricordo se entrambi o tutti e due, permettono solo l’upload dei file e permettono il download di un certo file solamente a chi lo ha caricato sulla piattaforma.

      È un bel problema e penso che ci vorrà molto tempo per sistemare la situazione. Anche perché, rifare l’upload di così tanti file su siti, che magari ti chiudono domani, richiede molto tempo, soprattutto con le nostre connessioni.

      Per quanto riguarda l’emulatore, a dire il vero io non l’ho ancora provato e non ti so dire se i rallentamenti che hai notato, sono dovuti all’aggiornamento o la colpa è del file apk che hai installato. Ovviamente, non ti posso dare il link per scaricarlo (oltre a quello del Market Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.emulator.fpse&hl=it :)). Ti posso dire che comunque, sulla versione inglese di Ipmart c’è ancora il link funzionante alla versione 0.11.14.

      Per le guide, invece, ci potrei pesare. Il problema principale, è trovare il tempo. 🙂

      Ciao!

  • Grazie 1000 Giainel !!!!
    Come sempre velocissimo e disponibile !!!!!!
    Appena sai qualcosa sulle rom cucinate e di come installarle fammelo sapere !!!!!!
    GRAZIE ancora…..ciao

  • Carissimo Giainel, so’ che ultimamente sei impegnato con aggiornamenti, reinstallazione ,recovery modificate ed altro ancora sul tuo bellissimo asus trasformer ( tablet che volevo regalarmi prossimamente)ma la mia famiglia in collaborazione con mia moglie sapendo che desideravo un tablet per farmi una sorpresa al mio compleanno (io odio le sorprese !!!) sono arrivati con un bel pacchettino in mano !!!!! Apro e trovo un tablet si per amor di Dio ma della mediacom e precisamente un SmartPad 810 CEX con andriod 2.3.1……..
    Ora: non potendo deludere tutti dicendo che quel tablet non mi piace dovro’ tenerlo (almeno per un po’ di tempo) ed allora…….mi potresti aiutare consigliandomi recovery modificate e rom cucinate per facilitarmi le cose !!!!!!!
    Quando hai del tmpo che ti avanza fammi sapere anche sulla qualità e delle prestazioni del mediacom !!!!!!
    Grazie Giainel almeno a te lo posso dire che NON mi piace !!!!!!

    • Ciao Papà Fabio! Auguri di Buon compleanno! 🙂

      Ho guardato le caratteristiche del tablet e non è poi così male! Secondo me riuscirai a divertirti!

      L’unico difetto è che non monta un sistema operativo pensato appositamente per tablet, ma Gingerbread. Comunque, ho letto che a breve dovrebbero arrivare anche rom cucinate con Ice Cream Sandwich e quindi il problema non si pone. Il processore è un single core, ma se non devi utilizzarlo per giocare a titoli pesanti, non dovresti risentirne più di tanto.

      Comunque, ho trovato tutta una sezione del forum di Androidiani (una delle community Android più famose in Italia) dedicata al tuo tablet. La trovi a questo indirizzo: http://www.androidiani.com/forum/mediacom-smartpad-810c/

      In particolare, in questa discussione ci sono molti link utili: http://www.androidiani.com/forum/mediacom-smartpad-810c/114514-indice-thread-smartpad-810c-tutto-quello-che-vi-serve-qui.html

      Vedrai che il tablet ti piacerà! 😉

      Auguri ancora, ciao!

Archivi