Giainel's Secrets

Dic
15
2011

Come installare una recovery modificata su Huawei Ideos U8150

Molti di voi, mi hanno chiesto qui sul Blog o per email di realizzare una guida per poter installare una rom cucinata sul proprio Huawei Ideos U8150.

Finalmente, adesso che ho un po’ di tempo, posso esaudire questa richiesta e spiegarvi i passi necessari.

Dividerò la guida in due parti, una dedicata al processo di installazione di una recovery modificata (necessaria per l’installazione di una rom che non sia originale) e una dedicata al processo di installazione della rom cucinata vera e propria.

Oggi, come avrete visto anche dal titolo, vi spiegherò i passaggi necessari per installare una recovery modificata sul proprio Huawei Ideos U8150.

La guida sembra lunga, ma in realtà è questione di pochi minuti! Siete pronti? Si parte! 😉

Ottenere i permessi di root su Huawei Ideos U8150

Per prima cosa, dovete ottenere i permessi di root sul vostro Huawei Ideos. Se ancora non li avete e non sapete come fare per ottenerli, potete seguire la mia guida, cliccando qui.

Installare i driver per Huawei Ideos U8150 – Fase 1

Partirò dal presupposto che non abbiate ancora installato i driver per il vostro Ideos sul PC in modo tale che la guida sia completa.

Per prima cosa, collegate il vostro Ideos ad una presa USB del computer.

A questo punto, da telefono, scorrete il menu a tendina dall’alto verso il basso. Fatto questo, premete sulla voce “USB collegata“.

Nella nuova schermata che comparirà, premete sulla scritta “Attiva archivio USB“.

Sul telefono comparirà l’avviso “Se attivi l’archivio USB, alcune applicazioni in uso si bloccheranno e potrebbero risultare non disponibili finché non disattiverai l’archivio USB”. Voi, premete suOK“.

Attendete che il telefono venga rilevato dal computer come dispositivo rimovibile (in sostanza come se fosse una chiavetta USB). Ve ne accorgerete anche dal fatto che sullo schermo del telefono uscirà la scritta “Archiviazione USB in corso“.

Se tutto è andato per il verso giusto e quindi il telefono è stato identificato correttamente, vuol dire che l’installazione dei driver è andata a buon fine.

Ora, da telefono, premete sulla voce “Disattiva archiviazione USB” e poi scollegate il telefono dalla presa USB.

Attivazione della modalità Debus USB

Adesso, sempre attraverso il vostro Ideos, andate in “Impostazioni“, “Applicazioni“, “Sviluppo” e mettete la spunta suDebug USB” e premete su “OK” quando comparirà l’avviso che vi chiede se volete acconsentire all’attivazione della modalità Debug USB.

Download e installazione di Quick Boot (Reboot)

Ora, collegatevi a internet e aprite il market. Cercate l’applicazione chiamataQuick Boot“. Dopo averla individuata [il nome intero dell’applicazione è “Quick Boot (Reboot)“], premeteci sopra una volta e, nella nuova schermata che comparirà, premete su “Installa” e in seguito su “Accetta e scarica”.

Se, invece, volete installare l’applicazione attraverso il computer, cliccate qui per accedere alla pagina ufficiale presente sul market Android.

Attendete che l’applicazione venga scaricata e installata.

Installazione di ulteriori driver per Huawei Ideos U8150 – Fase

2

Ora, collegate di nuovo il telefono al computer tramite presa USB.

Il PC dovrebbe rilevare la presenza di un nuovo dispositivo e dovrebbe cominciare la ricerca dei driver attraverso Windows Update.

Dovreste vedere una schermata simile a questo screenshot:


Attendete che i driver vengano installati. Se dovessero esserci dei problemi con la ricerca dei driver riguardo la voceIdeos“, chiudete la finestra che vi mostrato nello screenshot e procedete in questo modo:

Andate in “Logo Windows”, “Pannello di controllo”, “Hardware e suoni”. Nella nuova schermata, sotto la voce “Dispositivi e stampanti”, cercate la scritta “Gestione dispositivi” e cliccateci sopra una volta con il tasto sinistro del mouse.

Vi comparirà una finestra simile a questo screenshot:


Come potete vedere, sotto la voce “Altri dispositivi”, compare la scrittaIdeoscon a fianco un triangolo giallo e un punto esclamativo. Ciò significa che i driver sono stati installati correttamente.

Per risolvere questo problema, cliccate con il tasto destro del mouse sulla scrittaIdeose poi cliccate suAggiornamento software driver…“. Nella finestra che comparirà, cliccate sulla voce “Cerca il software del driver nel computer“.

Nella nuova schermata, cliccate su “Sfoglia“. Ora, cercherò di spiegarmi il meglio possibile. Dovete selezionare la directory relativa all’Ideos, la quale contiene i driver necessari.

Dopo aver cliccate su “Sfoglia”, vi compare una piccola finestra. Voi, cercate la voce chiamata “Computer” e cliccate sulla freccetta posta alla sua sinistra, in modo tale che escano le voci relative ai dischi del computer.

Cercate quella chiamata “Unità CD (qui c’è una lettera) Mobile Partner” e cliccateci sopra una volta con il tasto sinistro del mouse.

Vi comparirà un sotto elenco con due cartelle. Voi, cliccate una volta con il tasto sinistro del mouse su quella chiamatadrivers“.

Comparirà un altro sotto elenco. Questa volta, cliccate una volta sulla cartella chiamataadb_driver“.

Fatto questo, cliccate suOK“. Ora, dalla schermata principale, cliccate su “Avanti”. Dopo qualche istante, inizierà la fase di installazione dei driver e poi, terminato il processo uscirà la scritta “Il driver è stato aggiornato correttamente” e subito sott “Installazione del driver completata per il dispositivo: Android Composite ADB Interface“. Cliccate su “Chiudi” per concludere la procedura.

Download della Recovery UltraJack per Huawei Ideos U8150

Scaricate la recovery UltraJack, cliccando qui. Nella nuova pagina a cui vi ho reindirizzato, cliccate su “Scarica adesso“.  Si aprirà una nuova pagina. Cliccate su “Download lento“. Attendete che il conto alla rovescia termini e poi cliccate su “Scarica file adesso“.

Terminato il download, estraete l’archivio rar e per adesso, lasciate la cartella appena estratta sul desktop.

Ora, tenendo sempre il telefono collegato al computer, spegnetelo. Aspettate che l’animazione riguardo la carica della batteria scompaia.

Poi, procedete in questo modo: Premete contemporaneamente il tasto cornetta rossa e il tasto volume giù. Ora, con i due tasti sempre premuti, premete anche il tasto di accensione.

Dopo qualche istante, il telefono si avvierà e rimarrà fisso nella schermata bianca con il logoIdeos“.

Giunti a questo punto, lasciate pure i tasti che stavate premendo.

Ora, da computer, andate nella cartella che prima vi avevo detto di tenere da parte.

Al suo interno, ci sono diversi file. Voi, cliccate due volte con il tasto sinistro del mouse sul file chiamatoinstall-recovery-windows“. Comparirà una schermata nera (il DOS di Windows). Dopo qualche secondo, scomparirà e il telefono si riavvierà da solo.

Come verificare che la recovery sia stata installata

correttamente

Se tutto è andato per il verso giusto, la recovery è stata installata con successo!

Per scoprirlo, procedete in questo modo:

Scollegate il telefono dal computer e avviate l’applicazione Quick Boot.

Dalla schermata principale del programma, premete sulla scrittaRecovery“. Il telefono si riavvierà da solo, ma questa volta, invece di avviarsi normalmente, dovrebbe mostrarvi il menu della recovery appena installata.

Se anche voi vedete questo menu, vuol dire che avete installato con successo la recovery sul vostro Huawei Ideos U8150.

Adesso, per avviare il telefono normalmente, selezionate la voceReboot system now” tramite il d-pad e poi premete il tasto fisico centrale del vostro Ideos.

Spero che la guida sia stata sufficientemente chiara e utile a tutti voi. Se doveste avere dei problemi o dei dubbi, lasciate pure un commento. Cercherò di rispondervi il più velocemente possibile.

Nel prossimo articolo, vi spiegherò come installare una rom cucinata sul vostro Huawei Ideos U8150. Stay Tuned, ciao! 😉

Ti potrebbero anche interessare:

About the Author: Davide Ginelli

Mi chiamo Davide, anche se su questo Blog, utilizzo il mio nickname, Giainel. Sono un ragazzo di 21 anni e frequento il corso di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

37 Commenti      Comments RSS Feed

  • grazie per la guida ma io mi sono fermato qui: “Cercate quella chiamata “Unità CD (qui c’è una lettera) Mobile Partner” e cliccateci sopra una volta con il tasto sinistro del mouse.”
    non c’è! perchè? cosa devo fare? grazie

  • Ciao, ho già installato sul mio Ideso la recovery utrajack 6.2. ma devo sostituirla con la ClockworkMod poichè solo con quest’ultima potrò installare la rom che mi interessa. Volevo chiederti, prima di procedere, ma cambiando la recovery perdo la rom attualmente in uso oppure no?
    grazie
    un saluto

  • Ciao, complimenti per la guida, ho provato a cambiare la rom al telefono ma non ci sono riuscito dopo che l’ho installata ho provato ad accendere il telefono ma ha iniziato a riavviarsi all’infinito e continua a farlo ogni volta che lo accendo. Mi potresti dare una mano? grazie in anticipo

  • Ti amo alla follia.

  • La guida è abbastanza dettagliata e ti faccio i complimenti, non è la prima che seguo, ma mi sono bloccato al riavvio del telefono premendo volume giu+cornetta rossa, il logo ideos rimane fisso e quando avvio “install-recovery-windows” dal pc, sia normalmente che come admin mi viene riportata la scritta “waiting for device”, compare inoltre un nuovo driver non installato chiamato “Android 1.0” Sono a un punto morto 🙁 qualche idea ??? grazie in anticipo

    • Ciao Stefano! Scusa se ti rispondo solo adesso e grazie mille per i complimenti! Quando compare la scritta “Waiting for device” di solito la colpa è la mancanza di qualche driver e me ne dai conferma dal fatto che si verifica un errore nell’installazione del driver che mi hai specificato.

      Per cercare di risolvere il problema, hai provato a seguire le indicazioni che ho scritto nel paragrafo “Installazione di ulteriori driver per Huawei Ideos U8150 – Fase 2”, partendo dalla frase “Se dovessero esserci dei problemi con la ricerca dei driver riguardo la voce Ideos…”?

      Fammi sapere, ciao!

      • Ho riletto il passaggio che mi hai citato ma non centra niente, andando a controllare l’hardware di sistema con l’ideos collegato normalmente via usb mi risulta funzionante, senza triangolo giallo e con tutti i driver installati, compresi quelli adb :/ i problemi sorgono quando riavvio il telefono con la combinazione tasti (cornetta rossa+volume giu+ power) : Rimane la schermata del logo ideos fissa (e fin qui tutto ok), ma il pc riconosce un hardware chiamato “Android 1.0” senza driver, ho provato a cercarli online, girare anche altri siti ma non ho trovato nulla !!! Comunque sia grazie per l’aiuto !!!

  • Facile?!?!? Un corno facile non si capisce nulla nn riesco a mettera e per di piu i driver aggiuntivi nn me li mette mi dice che l’ aggiornamento hardware e riuscito ma pero nn sono i driver uffa nn si capisce nulla

    • Ciao Javier! Mi spiace che tu stia avendo problemi con l’installazione della recovery. Io ho testato la guida con successo su Windows 7.
      Tu che sistema operativo stai utilizzando? Ti esce qualche errore durante l’installazione dei driver?
      Fammi sapere, ciao!

  • … sei la persona più chiara che abbia trovato sul web a riguardo 🙂

    Rom Manager del Market non supportava il mio Ideos, dopo varie pagine che mi han più confuso che altro, fortunatamente ho trovato questa. Ora sta facendo il backup della mia rom attuale, prima di mettere la CyanogenMod.

    Ecco, magari puoi aggiungere di consigliare ad ogni modo di fare backup dal riavvio in recovery, visto che è un walkthrough destinato anche ai neofiti…

    … per chi ha portato il telefono a root nulla e nessun passaggio deve essere scontato e sottinteso, la tua guida da questo punto di vista è molto efficace

    • Ciao Ema! Sono contento che la mia guida ti sia risultata chiara! 🙂 Cerco di fare sempre del mio meglio da questo punto di vista. Grazie per il suggerimento. Ciao!

  • Ciao ho riprovato ad installare la recovery seguendo la giuda il telefono si riavvia da mah alla prova per vedre se è modificata mi compare sempre l’originale

    • Ciao Eugex! Davvero strano. Se hai installato tutti i driver correttamente e al momento dell’installazione della recovery via dos il dispositivo si riavvia, non ci dovrebbero essere problemi. Prova a riscaricare la recovery modificata e ritenta la sua installazione. Fammi sapere se in questo modo riesci a risolvere il problema. Ciao!

  • ma si può installare la versione 2.2.2 su android ideos u8150????

    • Ciao Bork! In via ufficiale, no. L’unico modo per avere Android 2.2.2 sul proprio Ideos U8150 è quello di installare una rom cucinata, come la Dronix 0.5.4. Ciao!

  • Ciao, ho seguito la guida e sono riuscito ad installarmi la recovery.
    Dopo aver installato una ROM non sono stato soddisfatto e quindi ho fatto l’aggiornamento della hawei .
    Ora quando vado ad aprire Quick boot e dopo aver cliccato recovery non mi parte la schermata come la prima immagine di questo articolo ma mi parte un immagine che mi fa scegliere:
    reboot system now
    apply sdcard:update.zip
    wipe data/factory reset
    wipe cache partition
    Ho provato a fare i due wipe ma non parte.
    Come posso installare la ROM?

    • Ciao Francesco! Se hai installato la rom Huawei, la recovery modificata è stata eliminata e quindi è normale che non ti compaia l’immagine che ho inserito nell’articolo. Devi reinstallare la recovery modificata e poi puoi installare la rom cucinata che preferisci. Ciao!

      • Non riesco perchè quando vado ad aprire il file di ultra jack mi dice wating for device

        • Dopo qualche tentativo son riuscito,grazie

        • Ciao Francesco! Sono contento che tu ce l’abbia fatta! 🙂 Ciao!

  • Ciao Giainiel ho provato ad istallare la Recovery UltraJack nel mio ideos mah alla verifica con quick bott nn succede niente e se vado sulla Recovery mi da quella originale nn quella modificata Perchè? Mi potresti dare una mano
    cmq complimenti x le guide sn molto chiare ed dettagliate coplimenti ho già ftt l’aggiornamento del mio ideos al 2.2.1 GRAzie 😀

    • Ciao Eugex! Grazie mille per i complimenti! 🙂 Strano che il processo non sia andato a buon fine.
      Quando sei arrivato a questo punto:

      Al suo interno, ci sono diversi file. Voi, cliccate due volte con il tasto sinistro del mouse sul file chiamato “install-recovery-windows“. Comparirà una schermata nera (il DOS di Windows). Dopo qualche secondo, scomparirà e il telefono si riavvierà da solo.

      il telefono si è riavviato come descritto nella guida? Fammi sapere, ciao!

  • Ci ho provato sia con linux, sia con windows, ma il telefono resta fermo sulla schermata bianca con la scritta IDEOS e il computer resta fermo sulla scritta . Che faccio?

    • ogni volta che premo cornetta rossa + volume giù e poi tasto accensione mi cerca nuovamente i driver di un dispositivo Android 1.0 . Non li trova e quando vado a fare doppio click su install-recovery-windows.bat mi si apre il DOS con messaggio “” e resta tutto fermo (sia telefono che computer). Secondo me c’è stato qualche errore (stile Windows) riguardo i driver. Puoi aiutarmi? Se no qui non ne esco.

      • Ciao Rob! Sì, da quello che mi hai scritto, potrebbe essere un problema di driver. Con Linux, non ci ho mai provato, quindi posso solo cercare di aiutarti in ambito Windows.

        Se vai in “Pannello di controllo”, “Hardware e suoni”, “Dispositivi e stampanti”, “Gestione dispositivi” vedi qualche voce con un triangolo giallo con un punto esclamativo? Fammi sapere, ciao!

  • Ciao! Innanzitutto complimenti per la guida. Grazie all’articolo scritto sull’aggiornamento della ROM kenya ho il multitouch sul mio Ideos. Mi chiedevo se lo stesso procedimento valeva per questa Rom: https://sites.google.com/site/wp7ideosrom/

  • Sei stato di parola!
    Qualche mese fa, quando installai la 2.2.1, ti chiesi di fare una guida passo-passo chiara e semplice anche per quanto riguardava la recovery.
    Questa volta, però, mi fermo. Leggendo vari blogs in giro, mi sono accorto che chi passa a delle rom modificate, spesso lamenta malfunzionamenti nell’aggiornamento delle applicazioni e varie altre cose. Certo ci sarà una velocità maggiore nell’esecuzione dei comandi, (forse qualche decimo di secondo) rispetto alla versione ufficiale ma vale il rischio di dover lavorare delle mezze giornate per ripristinare il tutto? Probabilmente per chi ama sperimentare sì.
    Io mi fermo.
    Mi diverto troppo con questo piccolo smartphone. Fa di tutto e di più, magari un po lentamente ma lo fa. Apprezziamolo!
    Grazie Davide.
    Auguri a tutti!!

    • Ciao Mauro! Eh già, ci ho messo un po’ di tempo (anche troppo…), ma alla fine ce l’ho fatta! 🙂 Qui: http://giainelsecrets.com/2011/12/come-installare-una-rom-cucinata-su-huawei-ideos-u8150/?doing_wp_cron=1324466958 trovi anche la seconda parte della guida dove spiego come installare una rom cucinata.

      Come hai detto tu, ci sono varie rom che hanno qualche bug (come è normale che sia), quindi se non ti va di dover ripristinare ogni volta il telefono, fai bene a tenerlo con la rom originale, visto che funziona più che egregiamente!

      Auguri anche a te! Ciao! 🙂

  • Ciao Giainel..
    finalmente una guida passo passo per installare una rom cucinata mega senza fare danni…ma:
    quando ho installato l’aggiornamento alla versione 2.2.2 di froyo seguendo le tue istruzioni, premendo i tasti cornetta rossa,volume in giu e il tasto di avvio si resetta tutto ????
    Non è che se lo faccio con la recoveri poi tutte le mie belle app e tutte le configurazioni sul mio ideo (ore di lavoro ) se ne vanno in fumo !!?? E se intsallo la rom cucinata e poi non mi piace si puo’ tornare indietro e ritro vare l’ideos com’era ???
    SCUSA Giainel tante domande…..mi risponderai ???
    Ciao grande Giainel

    • Ciao Papà Fabio! Quando hai installato l’aggiornamento per l’Ideos hai premuto i tasti “Cornetta rossa”, “Volume su“ e il tasto di accensione.
      In questo caso, invece, premi i tasti “Cornetta rossa”, “Volume giù” e il tasto di accensione. Questa seconda combinazione non resetta il telefono, ma permette di accedere alla recovery.
      Quando però installerai la rom cucinata, sfruttando la recovery, allora sì, purtroppo perderai tutte le tue applicazioni presenti sul dispositivo.
      Se la rom non ti piace, puoi reinstallare la rom originale, ma naturalmente non sarà caratterizzata da tutte le applicazioni che avevi installato precedentemente. Ciao!

1 Trackback a questo post

  1. Come installare una recovery modificata su Huawei Ideos U8150

Archivi