Giainel's Secrets

Dic
23
2010

Come trasferire tutti i contatti da Windows Mobile a Vodafone Ideos e telefoni Android

In attesa di trovare un po’ di tempo per scrivere la recensione riguardo il Vodafone IDEOS, comincio a rispondere ad una domanda di uno dei miei lettori più affezionati, Papà Fabio, che penso possa essere di interesse a tutti coloro che si apprestano a fare il grande passo da Windows Mobile a Android.

Dato che il tempo a mia disposizione scarseggia, ho scelto di fare due cose in una e trasformare la mia risposta in un post-guida.

Papà Fabio già più di una settimana fa (mi scuso se rispondo solo ora), mi aveva chiesto se conoscessi una procedura per trasferire tutti i contatti (ovvero i numeri di telefono presenti in rubrica), da un telefono avente come sistema operativo Windows Mobile ad uno con il sistema operativo di casa Google, Android.

Fra le varie procedure che ho trovato per il web, sembrava quasi che si dovesse obbligatoriamente passare per la configurazione del telefono Windows Mobile con Outlook Express. Quest’ultimo viene consigliato perché è in grado di generare un file di tipo csv, compatibile con Google Contacts. Dato che io non ho mai utilizzato questo programma per gestire le mie e-mail e non intendevo iniziare ad utilizzarlo ora, ho fatto un po’ di ricerche e alla fine, ho scoperto che il buon Pim Backup (di cui vi avevo già parlato in questo articolo), nonostante non supporti nativamente questo tipo di file, con un piccolo trucchetto, è anch’esso in grado di generarli.

E ora, vi spiego come fare! 😉

Download e installazione di Pim Backup

Per prima cosa, dovete scaricare Pim Backup da qui. Scorrete la pagina fino a che non vedete la scritta “Downloads”.

Se il vostro telefono utilizza una versione di Windows Mobile inferiore alla 5.0, dovete scaricare il software dal link chiamato “Download PIM backup v2.8 for WM2003SE”.

Se invece, il vostro telefono utilizza una versione di Windows Mobile a partire dalla 5.0 fino alla 6.5.x, dovete scaricare il programma dal link chiamato “Download PIM backup v2.8 for WM5 & WM6”.

Dopo aver scaricato il file, estraete l’archivio rar. Comparirà un file di tipo exe, chiamato “PPCPimBackup”. Copiate quest’ultimo all’interno del telefono Windows Mobile, preferibilmente in “My Storage” o comunque nella memoria esterna dello smartphone.

Come esportare tutti i numeri di telefono da Windows Mobile

A questo punto, dal vostro telefono, andate in Start, Programmi, Esplora file (se utilizzate Windows Mobile 6.5 andate direttamente in “Logo Windows”, “Esplora file”) e spostatevi nella directory dove avete copiato precedentemente il file del programma. Una volta individuato quest’ultimo, premeteci sopra una volta con il dito.

Nella schermata principale del programma, togliete la spunta da tutte le voci, ma lasciate quella relativa a “Contacts”. Fatto questo, premete su “Next”.

Nella nuova schermata, togliete le spunte da tutte le voci, ma lasciate quella relativa a “Create temp files in memory”. Sempre in questa schermata, potete scegliere dove salvare il file di backup che verrà generato in seguito. Basta premere sul pulsante “Browse”, in alto a destra, scegliere la cartella di destinazione e premere su “Done”. Ora, premete ancora su “Next”.

Attendete che il programma termini la sua esecuzione e poi premete su “Exit”.

Trucco per convertire il file di backup nel formato csv

compatibile con Google Contacts

Collegate di nuovo il telefono al PC e trasferite il file di backup appena creato sul desktop. Lo riconoscerete subito in quanto ha estensione .pib.

Ora, dovete mettere in pratica il piccolo trucco di cui vi avevo parlato ad inizio articolo. Cliccate con il tasto destro del mouse su questo file e poi cliccate su “Rinomina”. A questo punto, lasciate il nome del file invariato, ma cambiate la sua estensione. In sostanza, cancellate la stringa “.pib” e modificatela in “.rar”. Molto probabilmente, vi comparirà un avviso che vi segnala che cambiando l’estensione del , questo potrebbe essere reso inutilizzabile. Voi accettate e premete su “Sì”.

Ora, dovete estrarre il contenuto dell’archivio rar appena creato. Per farlo, servono programmi come WinRAR, che però è a pagamento oppure 7-Zip, che è del tutto gratuito e di cui vi ho già parlato qui.

Fate in questo modo: Cliccate con il tasto destro del mouse sull’archivio rar, spostate il cursore del mouse su “7-Zip” e poi cliccate su “Estrai qui”. Verrà estratto un file chiamato “contacts_ “seguito da una serie di numeri e con estensione .csc.

Non è ancora finita! 🙂 Cliccate con il tasto destro del mouse sul con estensione .csc e poi cliccate su “Rinomina”. Anche in questo caso lasciate il nome invariato, ma sostituite l’estensione “.csc” con “.csv”.

Come importare tutti i contatti da Windows Mobile a Android

Siamo giunti all’ultima fase di questa guida. Prima di procedere, vi devo dire che per poter portare a termine la procedura, avete bisogno di un account Google (fondamentale per sfruttare al massimo Android). Se non lo avete, potete crearlo, cliccando qui.

Detto questo, proseguo con la guida.

Accedete alla pagina relativa a Google Contacts, cliccando qui. Inserite il vostro nome utente e la vostra password negli apposti campi e cliccate su “Accedi”. Prima di procedere con l’importazione, vi consiglio di creare un gruppo apposito per i numeri di telefono da importare. Per farlo, procedete in questo modo: Sulla barra laterale sinistra, proprio sotto il logo di Google Contacts, sono presenti due icone con il simbolo “+”. Voi, premete su quella caratterizzata da due persone. Vi comparirà una finestra che vi invita ad inserire un nome per il gruppo. Voi, scrivetelo e poi cliccate su “OK”.

Ora, cliccate su “Importa”, in alto a destra. Nella nuova pagina che si caricherà, cliccate su “Scegli file”. Il file che dovete scegliere è quello che alla fine avete convertito con l’estensione “.csv”. Una volta individuato, cliccateci sopra una volta con il tasto sinistro del mouse e poi cliccate su “Apri”. Poi, mettete la spunta a “Aggiungi anche questi contatti importati a:” e come nome gruppo, impostate quello che avete creato nel passo precedente. Fatto questo, cliccate su “Importa”. In base al numero di contatti che ci saranno da importare, il tempo di questa operazione potrebbe essere più o meno lungo.

Terminata la procedura di importazione, cliccate su “OK”.

Come sincronizzare l’account Google su Vodafone IDEOS e

tutti i telefoni Android

In questo momento, tutti i numeri di telefono sono stati associati all’account Google con il quale vi siete identificati su “Google Contacts”. Per averli sul telefono, in questo caso sul Vodafone IDEOS, ma la procedura è valida per qualsiasi telefono Android, come può essere il Galaxy S o il nuovo Nexus S, dovete sincronizzare l’account sullo smartphone.

Per farlo, collegate il telefono a internet. Se non avete un piano flat, vi consiglio di collegarvi in Wi-Fi, così da non pagare nemmeno un centesimo.

Quando siete connessi, aprite il Menu e premete su “Telefono”. Nella nuova schermata che vi apparirà, premete su “Contatti”, in alto. A questo punto, premete sul tasto appena fuori dallo schermo, di fianco alla freccetta che guarda verso sinistra. Adesso, premete su “Account”. Se non avete ancora aggiunto un account, premete su “Aggiungi account”, premete su “Google”. Seguite la procedura guidata. Alla domanda “Possiedi già un account?”, premete su “Accedi”. Nella nuova schermata, inserite i dati di accesso dell’account Google con cui avete importato i numeri di telefono in Google Contacts”.

Se invece, avete già aggiunto un account, basta premere sopra l’icona presente sotto la scritta “Gestisci account”. Nella nuova schermata, premete su “Sincronizza Contatti”. Dopo che la sincronizzazione sarà portata a termine, avrete finalmente tutti i vecchi numeri presenti su Windows Mobile anche sul vostro Vodafone IDEOS o comunque sul vostro telefono Android!

Come visualizzare solamente i numeri di telefono o solo

determinati gruppi fra i contatti importati

Sincronizzando l’account Google con il vostro telefono Android, avete importato tutti i contatti che erano presenti in Google Contacts. Questo potrebbe causarvi confusione dato che fra i vari contatti, potrebbero apparire indirizzi e-mail di persone con cui avete parlato magari solamente una volta.

Se sul vostro telefono, volete visualizzare solamente i numeri di telefono o solo determinati gruppi, potete procedere in questo modo:

Aprite il menu di Android, andate in “Contatti”. Premete su ancora su “Contatti” in alto e poi premete sul tasto appena fuori dallo schermo, di fianco alla freccetta che guarda verso sinistra. Ora, premete su “Opzioni di visualizzazione”. Nella nuova schermata, sotto la scritta “Scegli i contatti da visualizzare”, premete sull’account Google che prima avete sincronizzato. Subito sotto, vi comparirà un menu a tendina in cui potete decidere da quali gruppi visualizzare i vari contatti. Voi, se volete visualizzare solamente i numeri di telefono, mettete la spunta sul gruppo che li identifica. Se avete seguito la mia guida, allora il gruppo sarà chiamato “Numeri di telefono”. Fatto questo, premete su “Salva”. Ecco che così avrete solamente i numeri di telefono o i contatti dei vari gruppi che avete deciso di visualizzare.

Bene ragazzi, questo è tutto. Spero che la guida sia stata sufficientemente chiara e utile a tutti voi. Se doveste avere dei dubbi o dei problemi, lasciate pure un commento. Cercherò di rispondervi il più velocemente possibile.

Nel prossimo articolo, vi spiegherò come sia possibile trasferire tutti gli sms da Windows Mobile a Android. A presto, ciao! 😉

Se l’articolo ti è piaciuto, clicca sul bottone “Wikio”, collocato in alto, sotto il titolo del post. Verrai reindirizzato su una nuova pagina e potrai votare il mio articolo cliccando sul simbolo “Vota”. Grazie per l’attenzione. Con questa azione potrai contribuire ad aumentare le visite al mio blog e renderlo più conosciuto nel web.

Ti potrebbero anche interessare:

About the Author: Davide Ginelli

Mi chiamo Davide, anche se su questo Blog, utilizzo il mio nickname, Giainel. Sono un ragazzo di 21 anni e frequento il corso di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

14 Commenti      Comments RSS Feed

  • ciao davide, anch’io come tanti ti faccio i miei complimenti per l’ottima guida che hai fatto, però a me sorge un problema che non riesco proprio a risolvere e spero che tu mi possa dare una mano.
    Quando io clicco il tasto destro del mouse sul file cambiato in .rar e vado su 7-zip cliccando su estrai qui ( extract here x me ) mi crea un file con estensione NON .csc bensì .pbc.
    ho provato a cambiarlo comunque in .csv ma al momento che lo importo su google contatti mi dice testuali parole “Siamo spiacenti ma non è stato possibile riconoscere il formato del file”.
    spero che tu mi possa aiutare.
    se ti è di aiuto io devo trasferire i contatti da htc touch pro a sansung galaxy Gio.
    grazie e ancora complimenti per la guida.

    • Ciao Pietro! Veramente strano il tuo problema! Prova a ripetere tutti i passaggi utilizzando WinRar e vedi se ti dà lo stesso problema. Inoltre, ti volevo chiedere se durante la creazione del file di backup, hai lasciato selezionato solo l’opzione “Contacts” e “Create temp files in memory”. Fammi sapere, ciao!

  • Bell’articolo, testato e funzionante, l’unica cosa è che se i contatti hanno la foto questa non viene riconosciuta da Google che mette una serie di “0xd8” e altri caratteri simili (formato esadecimale), Il resto è tutto ok.
    Ti vorrei segnalare che Google ha anche la possibilità di sincronizzarsi direttamente con i dispositi mobile, tramite Active Sync (quello usato da Windows), per quanto riguarda Contatti, Calendario e Mail (niente Task e ninete SMS…).
    A questa pagina le spiegazioni!
    http://www.google.com/support/mobile/bin/answer.py?answer=138636&topic=14299
    Un saluto a tutti.
    Alberto.

    • Ciao Alberto! Devo ammettere che non avendo contatti con le rispettive foto, non mi ero mai accorto di questo problema. Non so se si possa risolvere.
      Comunque, grazie per i complimenti e anche per l’utile segnalazione! Ciao! 😉

  • Ciao Giainel, i mie complimenti per le guide postate.
    Il motivo per il quale ti scrivo però è un’altro.
    Ho ASSOLUTAMENTE bisogno di trasferire gli sms contenuti sul mio Galaxy S.
    Avendo poca dimestichezza, non sò come comportarmi; ti chiedo un aiuto, sono disposto anche a pagare il disturbo.
    Se mi contatti alla mia mail [Indirizzo e-mail rimosso per privacy utente] ti spiegherò e deciderai se aiutarmi, non dico che è questione di vita o di morte …ma quasi.
    Un saluto e un grazie, Antonio

  • Sei forte ragazzo!! Grazie alla tua guida mi son risparmiate parecchie rogne e posso mandare gli auguri di Pasqua a TUTTI i miei vecchi conatti 🙂 Grazie e allora BUONA PASQUA! 🙂

    • Ciao Giondroid! Grazie mille per i complimenti! Sono contento che la mia guida ti sia servita! Grazie per gli auguri e Buona Pasqua anche a te! 😉

  • Ottima guida mi hai risparmiato di inserire a mano i contatti in google.
    Grazie

    • Ciao Fabio! Grazie mille per i complimenti! Sono contento di poterti essere stato d’aiuto! Ciao! 😉

  • Dritta di grande aiuto, quanto chiara. Mi hai risparmiato del tempo, perché non mi si bloccava esportazione da Win 6.1 ad Outlook e poi a Gmail. Ti pagherei volentieri un caffè! Grazie 1000!

    • Ciao Ernesto! Sono contento che la mia guida ti sia stata d’aiuto! Ciao! 🙂

  • grazie per la tua chiarezza e competenza a risentirci a presto. Auguri nonnofranco
    .

  • Ciao Giainel,

    sono sempre io,spero di non assillarti ma ormai si diventato il mio punto di riferimento informatico !!!!

    Guardando varie videorecensioni su youtube parlavano spesso della "root" dell'ideos e che per averlo al meglio si doveva installare un programmino chiamato z4Root (che ovviamente NON ho trovato).

    Sicuramente tu saprai soddisfare anche questa mia curiosità e linkarmi la giusta strada per scaricare questa applicazione !!!

    Intanto ti ringrazio e ti auguro i miei più SINCERI auguri di un buon Natale !!!!!

    Passalo alla grande e che babbo natale ti porti i doni che hai chiesto perchè te li meriti tutti !!!

    Ciao grande Giainel

  • Ciao Giainel… 🙂

    sono molto lusingato del fatto che mi hai nientemeno dedicato la homepage del tuo articolo !!!

    Che dire…proprio un bel regalo di Natale.

    Poi, non so' se sono il tuo più affezionato lettore,ma so' di certo che di forum e di consigli ne ho letti a tonnellate (x omnia e vari software che chiedevo aiuto) e di "geni informatici e sapienti" ne ho sentiti a dozzine, ma forse io ignorante e vecchio non "capivo" ???

    Tu sei l'unico che mi abbia fatto capire con parole semplici e link giusti come e cosa si doveva-poteva fare…….

    Dunque 1000 grazie e più…..

    Ma torniamo a noi: con questa spiegazione semplice e dettagliata passo passo ora ho circa i miei 400 contatti nell' ideos e mi chiedevo:: e per l'agenda dove ho tutti i vari appuntamenti compleanni scadenze e promamoria ???? Help my ancora Giainel, e non dimenticarti dell'IGO perchè per lavoro faccio molta strada e spesso mi serve il navigatore (ora uso l'omnia)

    Grazie ancora….

    Ciao grande Giainel

2 Trackback a questo post

  1. Come trasferire tutti i contatti da Windows Mobile a Vodafone Ideos e telefoni Android - Giainel's Secrets - Webpedia
  2. Come trasferire tutti i contatti da Windows Mobile a Vodafone Ideos e telefoni Android

Archivi