Giainel's Secrets

Nov
15
2010

Che cos’è Linux? Che cos’è Ubuntu? Ecco il primo articolo della nuova sezione su Giainel’s Secrets dedicata al mondo Linux!

Alcuni di voi, già molto tempo fa, mi avevano chiesto se avessi potuto iniziare a parlare nei miei articoli del mondo Linux e in particolare della distribuzione (chiamata anche “distro”) Ubuntu.

Già l’anno scorso avevo cominciato ad avvicinarmi a questo ambiente, ma con risultati a dir poco pietosi… E non per colpa del sistema operativo, sia chiaro! Per colpa mia! Ero troppo inesperto…
Mi mancavano alcuni concetti base, che mi hanno fatto commettere molti errori, che solo ora riesco a comprendere.

Il mio obiettivo, sarebbe quello di poter cercare di spiegare all’utente medio, ma anche a chi è più inesperto come provare ad utilizzare il PC senza Windows, come sistema operativo. Non so ancora se ci riuscirò, anche perché io stesso, è la prima volta che mi avvicino seriamente a Linux e a tutto ciò che gli ruota attorno.

Certo è che ogni nuova informazione che scoprirò, la condividerò con voi sul Blog, così che tutti possiate trarne vantaggio nel caso scegliate di provare Ubuntu.

Se seguirete le mie future guide, sono sicuro che riusciree ad installarlo senza troppe difficoltà e senza pericoli, così da avere sempre Windows al vostro fianco nel caso sentiate la necessità di utilizzarlo.

Il mio motto in questo momento è: Pensa che Windows non esista e trova la soluzione adatta per Linux!

Prima di iniziare con la serie di articoli che inizialmente riguarderanno l’installazione di questo sistema operativo in dual boot con Windows (XP, Vista e Seven, senza nessuna esclusione), volevo spiegarvi brevemente che cosa sia Linux, visto che qualcuno di voi, potrebbe non saperlo.

Linux è il nome del kernel (che in termini molto semplicistici, si potrebbe definire come il nucleo centrale, l’unico programma del sistema operativo sempre attivo durante l’attività del calcolatore),
sviluppato per la prima volta nel 1991 da uno studente finlandese di nome Linus Torvalds.

Il codice sorgente di Linux fu reso disponibile gratuitamente tramite la rete internet, così che
tutti gli utenti del mondo, per semplice passione, potessero partecipare allo sviluppo di quel progetto. E a distanza di anni, tutto ciò continua ad andare avanti.

Oltre al kernel, vennero in seguito aggiunti altri programmi pensati per altri progetti e vennero integrate le librerie (tutte migliorate) provenienti dal progetto GNU. Da tutto ciò, sono nati i sistemi operativi (chiamati anche distribuzioni o “distro”) open source basati sul kernel Linux, fra i quali, un dei più conosciuti ed utilizzati, è sicuramente Ubuntu, giunto da poco alla versione 10.10.

Ubuntu, quindi, è un sistema operativo completamente gratuito che ognuno di noi può installare sul proprio computer, senza dover pagare nessuna licenza come invece avviene per Microsoft Windows.

A questo punto, alcuni di voi, potrebbero anche chiedersi: Che cosa significa Ubuntu? Me lo sono chiesto anch’io e la risposta la si può trovare direttamente sul sito ufficiale:

Ubuntu prende il nome da un’antica parola africana che significa umanità agli altri, oppure io sono ciò che sono per merito di ciò che siamo tutti. Il sistema operativo Ubuntu porta lo spirito di Ubuntu nel mondo del software.

Ubuntu è sponsorizzato dalla società Canonical Ltd e l’idea di questo sistema operativo è stata concepita nel 2004 da un imprenditore sudafricano di nome Mark Shuttleworth.

Un’affermazione falsa che vorrei smentire

È vero che Ubuntu, così come tutte le altre distribuzioni Linux, per via della diversa architettura su cui si basano, è immune ai virus ideati per Windows. Questo però, non vuol dire che Linux sia immune a tutto! Nessun sistema operativo è perfetto. Ricordatevelo bene questo particolare! Chi vi dice che i Mac o Linux non hanno virus, non sanno quello che stanno dicendo!

Il sistema operativo è un insieme di software scritti da essere umani e ognuno di questi è formato da milioni di righe di codice. Per l’essere umano, pur stando attento al 200% è impossibile renderlo perfetto e sicuro da qualsiasi falla, che un malintenzionato potrebbe sfruttare.

Certo è che per Linux, esistono molti meno virus che per Windows. Questo è normale. Windows è presente su almeno il 90% dei computer a livello mondiale e quindi non ci sarebbe nessun vantaggio a creare virus per Linux.

Ma, qualcuno potrebbe sempre farlo. Ricordate quindi che Ubuntu o qualsiasi distribuzione Linux per quanto perfetta possa essere, non è immune dai virus.

Detto questo, posso concludere questo articolo, sperando che sia stato di vostro interesse. Spero che questa nuova sezione dedicata a Linux e in particolare a Ubuntu possa essere di vostro gradimento!

Se siete un po’ “smanettoni” o amate sperimentare, vi assicuro che provare Ubuntu potrebbe rivelarsi davvero interessante!

Buon inizio di settimana, ciao! 😉

Se l’articolo ti è piaciuto, clicca sul bottone “Wikio”, collocato in alto, sotto il titolo del post. Verrai reindirizzato su una nuova pagina e potrai votare il mio articolo cliccando sul simbolo “Vota”. Grazie per l’attenzione. Con questa azione potrai contribuire ad aumentare le visite al mio blog e renderlo più conosciuto nel web.

Ti potrebbero anche interessare:

About the Author: Davide Ginelli

Mi chiamo Davide, anche se su questo Blog, utilizzo il mio nickname, Giainel. Sono un ragazzo di 21 anni e frequento il corso di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

8 Commenti      Comments RSS Feed

  • which I could imagine wouldn. Besides, it is not really fun
    having one-sided conversations all the time. s happening to them personally among others concentrate on
    what.

  • In windows i virus non dipendono da te perche’ entrano come amministratori, in linux sei tu che decidi chi deve entrare come amministratore digitandone il consenso..
    Nota Bene
    La sicurezza assoluta non esiste da nessuna parte pero c’e differenza tra Fort Knoc e casa tua.

    ciao

  • Come al solito soddisfi proprio le esigenze di tutti !!!! Ciao Giainel,sono molto contento che ti avvicini al mondo Linux perchè moltissimi amici me ne hanno parlato ottimamente…ma solo da te io voglio apprendere….(già mi hai aiutato moltissimo con l'antivirus kaspersky) e ora spero mi dirai da dove posso scaricare ubuntu e quali software posso usare…..aspetto con ansia. Ciao grande Giainel

    • Ciao Papà Fabio! Ti ringrazio per la fiducia! Spero che con le mie guide riuscirai ad installarlo e ad appassionarti a questo sistema operativo! 😉

  • grande Giainel non vedo l'ora di provarlo sono andato sul sito e lo sto scaricando da utorrent sperando che sia quello giusto comunque aspetto la tua guida perchè non so dove mettere le mani continua cosi che il blog va alla grande un saluto da mav

    • Ciao Maverick85! Grazie mille per i complimenti! Nella prossima parte della guida spiegherò vari dettagli tra cui anche la versione giusta da scaricare! 🙂 Dovrei pubblicarla domani o Martedì! Spero che la guida risulti abbastanza chiara! Ciao! 😉

  • Bravo Giainel… avevo provato Ubuntu e cercavo proprio di capire come "caricarlo sul pc insime a Windows Seven"!

    Quello che magari sarebbe bello sapere (sempre se anche questi sono "free" e quindi se ne può parlare liberamente) sono i programmi da utilizzare e magari qualche emulatore per far girare "programmi Windows"!

    Detto questo, seguirò alla lettera la tua "futura" guida e sono sicuro avrò correttamente funzionante il doppio sistema operativo!

    Cmnq, Ubuntu in leggerezza e semplicità è una figata!

    😀

    • Ciao Leonj! Grazie per la fiducia! 🙂 Allora, spero che le mie guide ti siano utili! Conosco un programma, completamente gratuito che dovrebbe essere in grado di far girare i programmi Windows in ambiente Linux e sicuramente ne parlerò sul Blog. Per adesso, non ho ancora avuto modo di provarlo perchè mi sto ambientando con il nuovo sistema operativo e sto cercando di capire come svolgere le funzioni, magari banali in Windows, su Ubuntu.

      Per i programmi, penso che parlerò solamente di quelli gratuiti come per la maggior parte di quelli presenti su questo Blog.

      Cercherò di essere super preciso così da poterti far installare anche sul tuo PC Ubuntu! Ciao!

      PS Hai completamente ragione! Il PC è subito pronto all'uso dopo circa 15 secondi da quando l'accendo e ne impiega 4 per spegnersi! Spettacolo! 🙂

1 Trackback a questo post

  1. Che cos’è Linux? Che cos’è Ubuntu? Ecco il primo articolo della nuova sezione su Giainel’s Secrets dedicata al mondo Linux!

Archivi