Giainel's Secrets

Nov
21
2009

Come recuperare i file eliminati dal cestino e dalle schede di memoria SD

Ciao ragazzi! Oggi, vi voglio parlare di un programma molto utile. Quante volte vi è capitato di eliminare dal cestino dei file o delle cartelle contenenti documenti molto importanti? Oppure di eliminare tutte le vostre foto dalle scheda di memoria della vostra fotocamera digitale o del vostro telefono? A me è successo e vi posso garantire che la prima volta che mi è capitato, non sapevo che fare! E per evitare che anche voi andiate nel panico (non oso immaginare chi elimina per sbaglio documenti come tesine, relazioni di lavoro o foto di una vita intera), ecco che vi fornisco la soluzione per risolvere questo problema che vi può cogliere quando meno ve lo aspettate. Se volete sapere come fare, leggete il seguito di questa introduzione. Che la guida abbia inizio!

Esistono molti programmi che consentono di recuperare i file eliminati dal cestino, sia gratis sia a pagamento. Alcuni di questi svolgono come si dovrebbe il loro compito, ma alcuni di questi non effettuano l’operazione in tempi accettabili. Il programma che ho trovato io, è un po’ datato (è stato rilasciato nel 2003) ma svolge come si deve la sua funzione in tempi brevissimi e soprattutto funziona anche con l’ultimo sistema operativo di casa Microsoft, Windows 7.
Ci sarà un motivo se è nato il proverbio “Gallina vecchia fa buon brodo”!
Inoltre consente anche di recuperare i file dalle schede di memoria SD. Mica male per essere un’utility gratuita e per di più, un po’ vecchiotta!

Come scaricare Restoration

Il nome di questo software è Restoration ed è stato sviluppato da Brian Kato. Questo programma è molto intuitivo da utilizzare, anche se in inglese ed inoltre, un altro pregio, è che non si installa sul PC e quindi non vi va occupare spazio nell’hard disk. L’unica sua limitazione è che non è in grado di trovare file eliminati dopo parecchio tempo. Ma, penso che quando una persona perde un file importante, si mette subito a cercarlo e quindi non penso che possa costituire un vero e proprio ostacolo. Come, come tutti gli altri programmi di questo tipo, riescono nell’impresa solamente se il file eliminato non è già stato sovrascritto. In quel caso, sarà impossibile. Però, se intervenite nell’immediato, lo troverete quasi sicuramente!

Come scaricare ed avviare Restoration

Il programma lo potete scaricare da qui.
Cliccate su “Restoration.zip” e vedrete che il download inizierà automaticamente. Le dimensioni del file sono davvero esigue: solamente 164 Kb.
Terminato il download, estraete l’archivio rar. Vi compariranno una serie di file (precisamente 5, di cui uno è un documento word). Per avviare Restoration dovete cliccare due volte con il tasto sinistro del mouse sul file che ha come icona il cestino ed è chiamato appunto “Restoration”. Chi ha come sistema operativo Windows Vista o Windows 7, per avviarlo, deve cliccare con il tasto destro del mouse sul file e poi cliccare su “Esegui come amministratore”, altrimenti non riuscirete ad utilizzarlo.

Come trovare i file eliminati dal cestino

Adesso che avete avviato Restoration, vi accorgerete che la sua interfaccia, un po’ scarna, risulta davvero semplice da utilizzare. Ora vi spiego quello che dovete fare. Per prima cosa, dovete indicare che partizione del vostro Hard Disk volete scansionare e questo lo potete fare, selezionando la partizione giusta dal campo apposito, in alto, a destra, sotto la scritta “Drives”. Scelta la partizione da scansionare, cliccate su “Search Deleted Files”. Vi compariranno tutti i file che sono stati eliminati dal vostro cestino nell’ultimo periodo. Per ordinare i file secondo la data di eliminazione, cliccate su “Modified”, fino a quando non vedete che i file sono stati organizzati dall’ultimo eliminato fino a quello più obsoleto. In questo modo, vi sarà più facile individuare il file.
Una volta trovato il file che volete ripristinare, cliccateci sopra una volta con il tasto sinistro del mouse e poi cliccate su “Restore by Copying”, in basso, sulla destra. Vi comparirà una finestra in cui dovete specificare la zona dove volete ripristinare il vostro file. Il consiglio che vi do io è quello di farlo ripristinare in un’altra partizione da quella da dove era stato eliminato, in modo tale da non sovrascriverlo e creare problemi nella fase di ripristino. Se il vostro Hard Disk, non è partizionato, nessun problema. Potete sempre collegare un pen drive (ovvero, una chiavetta) e specificare di ripristinare il file nel disco rimovibile.

Come recuperare i file eliminati dalle schede di memoria SD

Dovete fare esattamente le operazioni di prima, con unica variante. Quando dovrete specificare la zona di memoria da scansionare, dovrete selezionare quella della vostra scheda SD o anche della vostra pen drive. Ho provato con una mia chiavetta e ho constato che funziona. Prima dell’inizio della scansione, potrebbe comparirvi una finestra che vi dice “Do you want to scan vacant clusters?”. Voi cliccate su “Sì” e aspettate che termini la scansione.

Come eliminare definitivamente i file dal vostro PC

Avete dei file compromettenti nel vostro PC e avete paura che anche se li avete eliminati dal cestino, qualcuno un attimono esperto di PC, li possa recuperare? Niente paura! Restoration è in grado anche di eliminare definitivamente i file cancellati dal cestino, senza che nessuno li possa più ritrovare. Geniale! Per farlo, non ci vuol neanche molto. Avviate Restoration. Nella parte in alto, a sinistra, troverete la scritta “Others”. Voi cliccateci sopra e poi cliccate su “Delete Completely”. A questo punto vi comparirà una finestra che vi chiederà se volete eliminarli effettivamente e se volete proseguire con l’operazione. Voi cliccate su “Sì”. Vi comparirà un’altra finestra che vi chiede di controllare lo stato dell’hard disk prima di continuare. Voi cliccate su “Sì” e attendete il termine dell’operazione di controllo. L’operazione sarà un po’ lunga. Quando sarà terminata, vi comparià un’altra finestra che vi chiede “Do you want replace file information, too?”. Voi cliccate su “Sì” e a questo il punto il gioco è fatto! Siete, salvi! 🙂

Spero che la guida sia stata sufficienetemente chiara e utile a tutti voi. Se doveste avere dei problemi, lasciate pure commenti. Cercherò di rispondere nel tempo più breve possibile. Ciao ragazzi, Buon Weekend!

Se l’articolo ti è piaciuto, clicca sul bottone “Wikio”, collocato in alto, sotto il titolo del post. Verrai reindirizzato su una nuova pagina e potrai votare il mio articolo cliccando sul simbolo “Vota”. Grazie per l’attenzione. Con questa azione potrai contribuire ad aumentare le visite al mio blog e renderlo più conosciuto nel web.

Ti potrebbero anche interessare:

About the Author: Davide Ginelli

Mi chiamo Davide, anche se su questo Blog, utilizzo il mio nickname, Giainel. Sono un ragazzo di 21 anni e frequento il corso di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

8 Commenti      Comments RSS Feed

  • Ciao Anonimo! Di niente, se posso, aiuto volentieri! Per il Tom Tom puoi guardare qui: <a href="http://mobileworld.netsons.org/software.php?subaction=showfull&id=1234097839&archive=&start_from=&ucat=9&http://mobileworld.netsons.org/software.php?subac… />Grazie per essere divenuto Fan del Blog!Ciao!

  • ciao giainel's o sbrandizzato il cellulare grazie per l'aiuto sono diventato anche fan su facebook senti sul tom tom 7 per omnia sai qualcosa grazie ciao

  • Ciao Luca! Ah sì, non me lo ricordavo! Doh! Ne ricevo talmente tanti in questi giorni che quasi non ci sto più dietro! :)Bene, sono contento che adess tutto funzioni in modo corretto!Grazie mille per i complimenti per le guide! Ti posso dire che le sorprese non finiranno qui! hihiBuon inizio di settimana, ciao!

  • No no adesso funziona alla grande 😉 ma te lo avevo detto scritto in un commento di qualche articolo 😀 cmq stai sfornando articoli interessanti uno dietro l' altro bravo!!Ciao Luca

  • Ciao Anonimo! Sì, in effetti quando si tratta di eliminare i fiel è molto lento. Poi dipende anche da quanti file si ha da eliminare…Cmq, sì, esiste una buoba guida per sbrandizzare il telefono. Ecco il link: <a href="http://www.informaniaci.it/2009/01/27/guida-sbrandizzare-samsung-omnia-tim/http://www.informaniaci.it/2009/01/27/guida-sbran… />Fammi sapere se tutto va bene, ciao!

  • Ciao Luca! Grazie mille per i complimenti! In effetti, sì, quando meno te lo apsetti, capita! :)Ti posso chiedere una cosa? Con l'impostazione che ho messo per lasciare i commenti, adesso hai ancora problemi? Io ho provato e in toeria non ci dovrebbero essere nessun problema, però visto che anche l'altra volta, non me ne ero accorto, chiedo a te! :)Grazie in anticipo per la tua risposta, ciao!

  • ciao giainel's questo programma qua lo provato ma quando elimini i file e lentissimo poi ti volevo chiedere siccome o un omnia brandizzato tim e aggiornamenti non ne escono un buon programma per sbrandizzarlo senza rischi un saluto continua cosi

  • Good job man!! 😉 bell' articolo/guida da custodire gelosamente perchè ahimè sono cose che capitano.Ciao Luca

Archivi