Giainel's Secrets

Set
8
2009

Come ottenere una copia di Windows 7 gratis

Oggi vi voglio spiegare la soluzione per ottenere una copia gratuita di Windows 7 RC, in modo legale, fino a Giugno 2010.

Sì, perchè nonostante Microsoft avesse fatto un grosso buco nell’acqua con Windows Vista, a favore di tutti i sostenitori di Linux, ora con il nuovo sistema operativo, la Microsoft, sembra aver riacceso l’entusiasmo negli amanti dei PC, tanto che tutti non vedono l’ora di provare il tanto atteso Seven.
E allora perchè, non farlo per quasi un anno, in maniera del tutto gratuita?

Prima di inziare con la guida, tenevo a spiegare ai meno esperti che la sigla “RC”, per chi non lo sapesse sta per “Release Candidate”, cioè, in termini molto semplici, è la versione che prelude al rilascio di quella finale, ovverlo la RTM, che sta per “Release to manufacturing”.

Bene, dopo questa breve introduzione, passiamo con la guida vera e propria.

Per ottenere una copia gratuita e una Product Key, cioè il codice seriale per attivare Windows 7 RC, dovete possedere un account Windows Live. Ce l’avrete senz’altro tutti! Sapete perchè? Perchè va bene anche quello di hotmail, che è quello che utilizzate per accedere al programma di messagistica istantanea, Windows Live Messenger (MSN). Infatti, possendendo un account hotmail, è come se ne aveste uno Live ID.
Chi però, non lo dovesse avere, può sempre crearne uno gratuito, da qui. Cliccate su “Iscriviti” e poi compilate i vari campi. Adesso che tutti possedete un account Windows Live ID, siete pronti al passo successivo.

Per ottenere una Product Key per Windows 7 e anche il download per il sistema operativo, cliccate qui. Scorrete la pagina fino a che non arrivate a vedere una tabella che ha come titolo “Select the Windows 7 RC version you want a product key for”. Ora in base al tipo del vostro PC, scaricherete la versione 32 bit o 64 bit. Per sapere qual è la vostra versione, andate nel pannello di controllo, poi cliccate su “Sistema” (“Sistema e sicurezza” e po su “Sistema” se utilizzate Windows Vista”). Ora, se non ci sarà scritto nulla a proposito della vostra versione, ovvero se non ci sarà scritto né 32 bit né 64 bit, vorrà dire che la vostra versione è una 32 bit. In caso contrario, se ci sarà scritto “64 bit”, allora la vostra versione è una 64 bit.
Detto questo, selezionate come lingua l’Inglese e poi cliccate sul simbolo “>”. A questo punto, vi verrà chiesto di autenticarvi. Dovete cioè inserire il vosro indirizzo Live ID o Hotmail e relativa password. In sostanza, per coloro che usano msn, si tratta solo di inserire l’indirizzo del vostro contatatto e la password, che utilizzate per accedere a Windows Live Messeger.
Dopo aver inserito i vostri dati, cliccate su “Sign In”. Verrete riportati in una nuova pagina. Inserite le informazioni per compilare la scheda e poi cliccate su “Continue”, che è collocato in fondo alla pagina. A questo punto, vi verrà inviata un’e-mail all’indirizzo di posta specificato.
Aprite l’e-mail, che avrà come oggetto “Verification E-mail”. Cliccate sul link che vi verrà inserito nell’e-mail per confermare che siete voi i proprietari dell’account. Verrete riportati su una pagina in cui appunto vi si dice che avete verificato con successo il vostro indirizzo. Cliccate su “Continue”. A questo punto, ecco che vi comparirà la tanto sospirata Product Key.
Annotatevela, perchè per attivare la vostra copia di Windows 7 RC, o semplicemente Seven, vi servirà.

Fino al 20 Agosto ci sarebbe stato anche il link per il download, ma la cara Microsoft, dopo quella data ha deciso di rimuovere il link. Non chiedetemi il perché. Ho comunque provveduto a trovare il modo per effettuare il download. Mi sembra una questione di principio scaricarla, anche se non è più disponibile dal sito della Microsoft. In fondo, tutti hanno diritto a provarla, tanto più che ora possedete la Product Key. 

L’unico modo quindi per avere una versione di Windows 7 RC, è quella di scaricarla tramite torrent. Cliccate qui, per la verione 32 bit; cliccate qui, per la versione 64 bit. A questo punto cliccate sul nome del file da scaricare (quello scritto sullo sfondo verde) e poi fate partire il download con un programma tipo utorrent. Per chi non sapesse come utilzzarlo, ecco la mia guida, consultabile da qui. Non so se i link per la versione RC che vi ho indicato siano quelli corretti. Leggendo i commenti, sembrerebbe di sì.
Non mi assumo pertanto nessuna responsabilità se qualcosa dovesse andare male.

Bene, a questo punto avete la vostra copia di Windows 7 RC e in più la Product Key per attivarla, che inserirere durante la fase di installazione del sistema operativo, quando vi verrà richiesta.

A questo punto, cosa manca? La traduzione in italiano! In giro per la rete ci sono molti language pack, ma i link per i download sono stati rimossi. E allora, che fare? Semplice! Scaricarli tramite Windows Update! Ora vi spiego cosa dovete fare!

Andate in “Start”, “All Programs” e cliccate su “Windows Update”. Verrà ora controllato se sono disponibili aggiornamenti. Quando avrà finito, cliccate su “… optional updates are available”. Vi comparirà un lungo elenco. Voi mettete la spunta su “Italian Language Pack-Windows 7 Release Candidate…” e poi premete su “Ok”. Dopo che siete tornati nella schermata precedente, cliccate su “Install updates”. Una volta che gli aggiornamenti saranno stati scaricati, riavviate il PC, cliccando su “Restart Now”.
A questo punto, dopo che avete riavviato il pc, andate in “Start”, “Control Panel” e sotto la categoria “Clock, Language and Region”, cliccate su “Change display language”. Ora, nella nuova schermata, cliccate in alto su “Keyboards and Languages”, scegliete l’italiano dal menu “Choose a display language” ed infine cliccate su “Apply”. Ora, cliccate su “Logg off now”, poi rifate il login ed ecco, che Windows 7 sarà finalmente in italiano!
Adesso siete pronti per testare il tanto atteso Windows 7, per vedere se veramente questa volta, il sistema operativo di casa Microsoft farà parlare bene di sè, tanto da far ricredere anche gli utenti Linux e Mac Os X. Mmh, mi sa che sarà impossibile! Vedremo!

Spero che la guida sia stata sufficientemente chiara e utile a tutti voi. Se doveste avere dubbi o problemi, lasciate pure commenti. Cercherò di rispondervi il più velocemente possibile.
Allora, alla prossima! Ciao!

Se l’articolo ti è piaciuto, clicca sul bottone “Wikio”, collocato in alto, sotto il titolo del post. Verrai reindirizzato su una nuova pagina e potrai votare il mio articolo cliccando sul simbolo “Vota”. Grazie per l’attenzione. Con questa azione potrai contribuire ad aume
ntare le visite al mio blog e renderlo più conosciuto nel web.

Ti potrebbero anche interessare:

About the Author: Davide Ginelli

Mi chiamo Davide, anche se su questo Blog, utilizzo il mio nickname, Giainel. Sono un ragazzo di 21 anni e frequento il corso di Informatica presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca.

4 Commenti      Comments RSS Feed

  • Ciao Paolo! Innanzitutto grazie mille per i complimenti! Sei stato veramente gentile!Cmq, venedo al tuo problema… Allora, mi sono informato sull'utilità di sistema di Windows Vista "Gestione dischi". Questo strumento permette di modificare le partizioni, formattandole, eliminandole, espandendole o riducendone le dimensioni…E fino a qui niente di nuovo…Però, c'è un problema! Non offre la possibilità di unire i volumi!E quindi penso che sia per questo motivo che tu non possa fare quello che hai in mente.Ora, io non so se con un ripristino di configurazione di sistema si possa tornare indietro e trovare tutto com'era prima…Sarebbe veramente bello, ma ne dubito. Cmq, provare non costa nulla…Per farlo, vai in "Start", "Tutti i programmi", "Accessori", "Utilità di sistema" e poi clicca su "Ripristino configurazione di sistema".‍Cmq, se non dovesse funzionare, come sospetto, puoi provare con un altro modo.Inserisci il dvd di Vista e avvia il pc da cd/Dvd.A questo punto, procedi come se dovessi installare il sistema opeartivo…Quando ti chiede che tipo di installazione vuoi eseguire, clicca su "Personalizzata (utenti esperti). La nuova schermata ti mostrerà le partizioni in cui è diviso il tuo Hard disk. Da qui mi ricordo che si potevano eliminare e creare nuove partizioni…Vedi se da qui, riesci ad unire i volumi di spazio che ti servono…Magari cancellando una partizione e poi unendola a quella dello spazio non allocato. Anche se mi rendo conto, che cancellando la partizione, perderesti tutto. Non so se possa funzionare. Però ti consiglio di fare un backup dei dati che hai nella partizione che andrai a toccare, così che almeno se succede qualcosa, hai ancora tutto.Cnq, in teoria, l'installazione di Seven dovrebbe richiedere massimo 30 gb…Strano che te ne chieda ben 50!Cmq, se vuoi votarmi, per il pulsante di "Invio" devi aspettare che la pagina sia caricata completamente ed inoltre devi scorrere tutta la pagina fino a che non arriva alla fine…Anche a me succedeva questo problema quando sono andato a controllare per vedere cosa ho successo…E ho visto che appunto, facendo quello che ti ho detto, dopo un po' compare. Altrimenti, se non ti cvompare ancora, vota da qui: <a href="http://www.macchianera.net/2009/09/15/mba-macchianera-blog-awards-2009-1-il-red-carpet/http://www.macchianera.net/2009/09/15/mba-macchia… />Alla fine delle spiegazioni, c'è il modulo da compilare. Lì, sicuramente il pulsante di "Invio" dovrebbe compareire subito, perchè è il sito ufficiale :)Cmq, ti ringrazio veramente se mi voterai, visto che mi conosci solo da due giorni. Grazie davvero Paolo!Fammi sapere se risolvi i tuoi problemi con Seven! Sono sempre qui a tua disposizione, ciao!

  • Caro Gianiel, in effetti anche se Ti conosco da poco ho capito bene che sei davvero molto simpatico e unico ,me lo hai dimostrato anche per la velocità con cui mi hai risposto e si capisce che ci tieni ad ascoltare la voce di tutti coloro che si rivolgono a Te. Vengo ad un quesito di cui sono certo saprai risolvermi l'arcano, Io ho preparato il disco ISO per fare l'installazione da dvd di Window 7, dove durante l'installazione dice che occorrono circa ben 50 Giga di spazio (non 50 Mega come credevo!!), per cui in precedenza avevo partizionato un volume di 261 GB liberi e contenente solo programmi (e non il system Vista Ultimate) andando attraverso pannello di controllo in gestione computer/gestione dischi per ridurre il grande volume di sopra ma il massimo di riduzione che mi concedeva era solo 269 GB, io credendoli sufficienti lo ho ridotto di tutta la quantità disponibile, ma al momento dell'installazione di SEVEN mi sono accorto dell'esiguità dello spazio preparato, quindi tornando in gestione computer/gestione dischi e alla voce estendi il volume (261 GB) con quello in questione per riunificarli e poi dopo risuddividerli per la quantità giusta, accade che non mi permette più di fare la estensione a come era prima della riduzione, praticamente nella finestra che si apre dopo aver selezionato rimuovi il volume (l'unico selezionabile) non si attiva il pulsante avanti.. Quindi mi rimane sempre questo volume detto non alloccato! Premetto che in risorse del Computer quel volume alloccato è sparito come se la riestensione fosse avvenuta. E' tutto regolare quindi? Ma poi al momento di fare la riduzione sul volume di 261 GB liberi INTEGRO (attivo,partizione primaria) mi da 0 MB come possibilità di partizionare!! Cosa succede? Premetto che sul pc sono l'amministratore, e che ho l'accesso totale su tutti i volumi presenti. Puoi aiutarmi? Altrimenti sarò costretto a rinunciare all'installazione del tanto agognato Seven! Spero tanto in Giainel (alias RODI)!! Saluti da PaoloP.S. Sono andato al sito che mi hai suggerito per votarti ma non ho trovato il pulsante di invio della votazione…dimmi Tu come fare

  • Ciao Luca! Concordo pienamente con te! Grazie per i complimenti, ciao!

  • Io già ho la ultimate a 64 bit, devo dire che è un so davvero reattivo nulla a che vedere con vista. Graficamente piacevole e personalizzabile anche scaricando dei theme pack direttamente dal sito microsoft e gratuitamente, parola ormai caduta in disuso di questi tempi ;)Bell' articolo Giainel, buon lavoro!Ciao Luca

Archivi